My heart leaps up

Pubblicato: giugno 8, 2012 in Poesia
Tag:, , , , , , , ,

My heart leaps up when I behold
A rainbow in the sky:
So was it when my life began;
So is it now I am a man;
So be it when I shall grow old,
Or let me die!
The Child is father of the Man;
I could wish my days to be
Bound each to each by natural piety.

Il mio cuore sobbalza quando osservo
un arcobaleno nel cielo:
era così quando la mia vita iniziò;
è così adesso che sono un uomo:
che sia così quando invecchierò
o lasciatemi morire!
Il bambino è padre dell’Uomo
Io potrei desiderare i miei giorni
legati l’uno all’altro dalla naturale pietà.

Questi versi di William Wordsworth mi vengono spesso in mente negli ultimi tempi. Il loro significato è così profondo e vivido, soprattutto per la mia visione della vita, in questo periodo più che mai: le emozioni sono il verso senso dell’esistenza, senza di esse non vale la pena di vivere, e non bisogna mai, mai perdere la capacità di stupirsi anche davanti alle cose più semplici e quotidiane, proprio come fa un bambino. è dal bambino (per questo, padre dell’uomo) che dobbiamo infatti imparare a provare di nuovo le sensazioni più genuine e sincere, ma anche più forti e devastanti, come un sussulto avvenuto alla visione di un arcobaleno.
Già. all’occhio meno attento può sembrare un semplice arcobaleno. ma in realtà, se lo si guarda attentamente, con occhi puri, si comprende che esso è un miracolo della natura: appare solo in particolari condizioni di luce; è etereo e inconsistente, ma chiaramente osservabile; in esso sono visibili colori in sequenza cromatica assolutamente perfetta, l’uno accanto all’altro, l’uno dissolto nell’altro, come in una scia angelica, una corona di fiori creata dal miglior giardiniere dell’universo, il più preciso, il più certosino e attento al minimo particolare. esso è una evidente manifestazione della bellezza della natura, della sua intrinseca e magnificente perfezione che solo l’innocenza di un bambino è in grado di cogliere. eppure, noi vi siamo esposti quotidianamente: perchè non riusciamo a compenetrarla? la verità è che siamo diventati irrimediabilmente ciechi di fronte a tale meraviglia, e insensibili nei confronti di qualsiasi emozione che la vita possa offrire.
ecco, io invece voglio imparare dall’innocenza e dalla purezza. e voglio emozionarmi per un arcobaleno, per un tramonto sul mare, per un nido in cima ad un albero, per una distesa di fiori, per un abbraccio, per un sorriso.
voglio emozionarmi per la vita.

My heart leaps up, when I live.

About these ads
Commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...